Si è verificato un errore nel gadget

sabato 12 settembre 2009

GENTE MARCIA


Cari lettori ,
ieri parlavo con mia suocera dopo una bella chiacchierata siamo caduti sull'argomento crisi , ebbene sì, mi ha chiesto se il mio negozio sente anch'esso la crisi , io le ho risposto semplicemente che anche il cliente più ricco ora dice "ti pagherò" parola che prima non si sentiva da una persone di un certo livello .
La figlia del BERLU ha provato a difendere il papi, chiamandolo persona onesta, e io dico :MA DE CHE!!!
Penso che ormai saranno quattro anni che non voto, per il semplice fatto che non credo ne a l'uno ne all'altro, credo alla gente onesta, che vorrebbe starsene tranquilla prendere uno stipendio normale come tutti gli altri paesi europei , quando esco sento solo malesseri ,gente che non arriva a fine mese , gente che dice ma chi me lo ha fatto fare a votare berlu , altri invece lo difendono a spada tratta ma quella è gente che non capisce cosa significa avere il frigorifero vuoto.
Ho sempre scritto nel mio blog che la gente dovrebbe fare una bella rivoluzione iniziando dai pensionati insieme agli studenti ai precari ecc....
La gente che sta al parlamento è gente marcia è gente che sfrutta il cittadino.
ALLA PROSSIMA ....

21 commenti:

Paola ha detto...

Infatti è crisi... chiamata in vari modi... ma sempre di crisi si tratta!!!
Esistono molte ingiustizie... forse alcune volte le creiamo noi... sai ogni tanto me lo chiedo!!!
Ciao amica clerata grazie di essere passata e degli auguri per la mia mamma che ringrazia di cuore... grazie
Ti lascio una splendida giornata... un abbraccio e bacio

Viviana ha detto...

IO forse ne vedo molta di più di gente che non riesce ad arrivare a fine mese con lo stipendio e tanti di loro si vedono costretti a chiedere un aiuto ai vari enti benefici tipo la Caritas. Unodi questi e proprio il mio vicino orgoglioso e testardo che per lui non vuole aiuto ma almeno chiude gli occhi all'orgoglio e lascia che sua figlia venga a mangiare da noi da circa tre mesi. Questo piccolissimo episodio grazie a chi governa l'Italia e il mondo intero. Buona vita, Viviana

frufrupina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bondearte ha detto...

Mariana, my best friend
What beautiful words you wrote.
The citizens of the world are divided as follows:
those who have political power and those who have trouble sobreviver.Os that has the political power only think of themselves.
And the problem that has to survive only think about staying alive.
Thus social injustice only grow.
Kiss
Buona Domenica
Bacio
Ti abbraccio forte

Viviana r ha detto...

Ciao Marianna, mi scrivevi che ti hanno chiuso il blog ma io lo vedo ancora e ti riesco a lasciare un commento. Non e che Google ti ha bloccato il blog per problemi tecnici? E successo anche a me diverse volte e dopo un paio di giorni e tornato tutto a posto. Buona domenica, Viviana

marianna ha detto...

non scrivete più qui in questo blog è inutile tanto è oscurato per ora si vedrà poi basta penso di aver dato a tutti il mio link nuovo baci e grazie

Sara ha detto...

Non ti trovo nel nuovo linh
io non sono tanto brava,
puoi riscrivermelo,grazie.
ciao cara Marianna..nonna di Sara.

Adriano Smaldone ha detto...

la crisi sta dappertutto hai ragione anche le persone che hanno i soldi dicono quella frase i politicanti che ricevono 20000 euro al mese ma come vuoi che conoscano la crisi gia ricevono uno stipendio da èaura poi nn pagano na sverza di niente la maggiorparte di quel soldi per me so tt scialacquati. STIAMO AL PANCIA ALL'ARIA :)

Raffaele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Raffaele ha detto...

Blogger Raffaele ha detto...

Che bella cosa questa nostra assai corrotta politica. Quanti sono i veri uomini che si possono a stendo salvare? (FORSE NESSUNO). Sapete li manderei di nuova a scuola per imparare quei sani sacri santi dettami del cuore, e guarda caso metterei come insegnate IL GRANDIOSO MARCO AURELIO. Dopo chi non ha ancora capito quelle sagge lezioni di vita lo manderei a zappare nei campi SECONDO I PROPRI MERITI finché madre natura non provveda da sola a togliere questi rami secchi che forti di quell’edera avvelenano quel grandioso albero che malgrado farà sempre grande la sua opera.

Ciao Assai Carissima Bellissima Ribelle Marianna dell’Amorevole Cuore.

marianna ha detto...

RAFFAELE LA PROSSIMA VOLTA SCRIVI SUL LINK LETTO CIAOOOO

frufrupina ha detto...

Ciao Mary tutto bene?non riesco ad entrare nel tuo nuovo blog...mi ridai il tuo indirizzo?come stai?un bacione pazzerella...serena serata.

il cuoco ha detto...

La figlia di Berlusca non puo che difendere chi piu gli assomiglia...
sono marci dentro e neppure con una liposuzione degli organi li fai guarire. Ciao

M@rì ha detto...

La crisi c'è e si vede, ma la colpa non è di questo governo perchè la situazione difficile che stiamo vivendo in questo momento è la conseguenza di anni e anni di mal governo.
In più questa crisi non può essere attribuita interamente a questo governo perchè è una crisi mondiale che ha investito duramente anche le super potenze.
Cmq hai ragione a dire che sei sfiduciata nelle istituzioni e nella politica perchè in molti casi i nostri governanti anzichè prendere decisioni per alleggerire il peso della crisi l'hanno fatto scelte di politica sbagliata che hanno aggravato ulteriormente la situazione economica del nostro Paese...
Ciao

Janas ha detto...

Marianna carissima, ti scrivo qua perchè il link che mi hai lasciato non mi porta nel tuo nuovo blog.
La crisi c'è, è grande e non passerà certamente presto come qualcuno dice. E' sicuramente una crisi cominciata già anni fa, che ora forse è nel suo momento peggiore. E' una crisi economica, sociale, politica e culturale.
Ti saluto, un abbraccione!
E fammi sapere del link!

marianna ha detto...

http://marianna-libertdiparola.blogspot.com/

MI TROVATE QUA !

Luigina ha detto...

Marianna ti ho trovato fra i miei lettori: piacere di conoscerti. Condivido questo tuo sfogo, sebbene datato, ma purtroppo sempre attuale e il guaio è che ci stanno togliendo anche la speranza che la situazione possa cambiare. No forse una è rimasta: la rivoluzione che tu auspichi, spontanea, non manovrata da sindacalisti ammanicati col potere, ma da quelle categorie della popolazione più colpite da questa crisi e che non hanno più nessuno che li difenda

Guernica ha detto...

Cara, i pensionati???
Ma no, ma no! Direi i giovani!!!
I pensionati la loro vita bene o male l'hanno trascorsa ed hanno contribuito (nel bene o nel male) a questa società.
Siamo noi che continuiamo a dormire cara!!!

Una figlia tirata su a suon di miliardi e che gode di posizioni prestigiose nelle aziende di un padre...potrebbe mai parlane male (del padre)? Non sto neppure ad ascolte guarda...
Che tristezza infinita.

Guernica ha detto...

ascoltare! Non riesco neppure a scrivere oggi...

Pupottina ha detto...

infatti la crisi c'è ed è inutile dire il contrario
quel tipo di discorso si fa dappertutto in Italia!

Pupottina ha detto...

O_O

dove sono? sono indietro nel tempo?
mi sono persa....